CENTRO AUSILIARIO PER I PROBLEMI MINORILI

<

Abbiamo un nuovo corso in programmazione!

Aiutaci a regalare un sorriso!

Basta poco per aiutarci ad aiutare un bambino in difficoltà.

ORGANISMI SOCIALI E DIRETTIVI

L’operatività del CAM riceve il proprio indirizzo dal Consiglio Direttivo, eletto dall’Assemblea, ed è diretta dal Comitato Operativo, entrambi con mandato triennale. Obiettivi a più ampio raggio sono proposti al Consiglio e sviluppati dal Comitato Scientifico.

Consiglio Direttivo
Graziamaria Dente (Presidente)
Comitato Operativo
Giovanna Santolini (Presidente)
Aldo Camagni (Tesoriere)
Comitato Scientifico
Mario Zevola (Presidente)

Amici del CAM

Da anni principale sostegno del CAM è la rotariana Associazione "Amici del CAM", attiva e ben conosciuta presso i Rotary Club, con presidente Osvaldo Campari, Tesoriere A. Faraone, segretaria R. Pizzagalli.

La storia de “Gli Amici del CAM” incomincia nel 1987 allorché l'ampliamento delle iniziative del CAM e l'allargamento della sua azione su tutto il territorio di competenza del Tribunale per il Minorenni di Milano, che comprende le province di Milano, Monza e Brianza, Como, Lecco, Lodi, Pavia, Sondrio e Varese, rese indispensabile potenziare il sostegno che nei primi anni era assicurato dai soli Rotary Club di Milano e Milano Nord.
Nacque così l'Associazione “Gli Amici del CAM”, alla quale aderiscono i Governatori degli allora 2 Distretti lombardi 204 e 205 (oggi 2041, 2042, 2050) e la quasi totalità dei Club Rotary, Inner Wheel, Rotaract e Interact situati in tutto il territorio in cui opera il CAM.
La missione de "Gli Amici del CAM" è contribuire alle necessità economiche e operative del CAM e svolgere un'azione promozionale per far conoscere le finalità e le iniziative dell'Ente stesso.
“Gli Amici del CAM” chiedono il sostegno del mondo rotariano perché il CAM può operare e svilupparsi solo se sostenuto dall'appoggio dei Club Rotary, Inner Wheel, Rotaract e Interact, che in tal modo gli assicurano anche la più completa indipendenza da condizionamenti politici, partitici o di altri poteri esterni.